Design Esterni

Progetto illuminotecnico nel 2021: l'importanza dell'illuminazione decorativa outdoor


Pubblicato il 08 ottobre 2021

L’obiettivo primario dei progetti di lighting design outdoor di abitazioni, locali e strutture ricettive è quello di delineare il mood dell’intera location attraverso l’illuminazione.

L’illuminazione dell’esterno di una casa o di una struttura è un vero e proprio biglietto da visita. Ecco perché – così come per gli interni – è fondamentale definire un piano di illuminazione per esterni e curarne sia l’estetica che la funzionalità.

Ai fini della riuscita del progetto, è importante selezionare delle lampade decorative di design più adatte al contesto, con singolari qualità tecniche e di notevole impatto visivo.

Per iniziare con il piede giusto, abbiamo elaborato una lista di suggerimenti chiave per realizzare al meglio il tuo progetto illuminotecnico.

Progetto illuminotecnico 2021: 5 linee guida da seguire per l’illuminazione outdoor

Con l’obiettivo di accompagnarti e guidarti nello sviluppo del tuo progetto di illuminazione outdoor, abbiamo stilato un elenco contenente 5 linee guida chiave da seguire per eseguire una progettazione a regola d’arte, in termini di stile e qualità tecnica.

Nello specifico:

  1. Valutare il perimetro e impostare il layout della composizione di illuminazione
  2. Selezionare le lampade decorative adatte al concept della location
  3. Determinare le migliori postazioni per ciascuna lampada
  4. Utilizzare modelli di lampade differenti in ogni luogo
  5. Delineare l’atmosfera giocando con luci di intensità differente

Andremo ora ad analizzare ciascun punto.

1. Valutare il perimetro e impostare il layout della composizione di illuminazione

Come prima cosa, occorre valutare lo spazio a disposizione e sondare il perimetro esterno alla location eseguendo ispezioni diurne e notturne.

In questo modo riuscirai ad individuare le aree focali da illuminare: tavoli e tavolini, alberi e vegetazione, fontane, stagni, piscine o anche delle statue.

Una volta definiti i punti focali chiave, è importante individuare i principali luoghi di passaggio – aree fondamentali che necessitano di illuminazione chiara e direzionale - come sentieri di ciottoli che conducono ad altre zone della proprietà, passerelle e piccoli ponticelli, portici e vialetti.

black-out-illuminazione-decorativa-casa

Black Out

2. Selezionare le lampade decorative adatte al concept della location

Una volta definito il perimetro dell’ambientazione in cui i vari punti luce troveranno posto, potrai passare alla selezione di lampade che rispecchiano i gusti del committente e che assecondano le esigenze tecniche del progetto.

designer-outdoor-lighting-solutions-2021

Cell

3. Determinare le migliori postazioni per ciascuna lampada

Effettuato il primo passo, è opportuno disegnare una mappatura dettagliata del territorio e decidere i punti esatti in cui posizionare le lampade.

Ti suggeriamo di iniziare lo schizzo ritraendo edifici, ponti, panchine, alberi, arbusti, vegetazione, decorazioni ed elementi architettonici presenti nel giardino.

Infine, occorre evidenziare tutte le aree focali definite nel primo step, calcolandone altezza e lunghezza approssimativa (ponti, passaggi, sentieri, ecc.).

4. Utilizzare modelli di lampade differenti in ogni luogo

È importante selezionare delle fonti d’illuminazione appropriate per ogni area focale. Perciò ti consigliamo di utilizzare soluzioni di lighting design dal concept diverso per ogni luogo.

Ciascuna lampada ha una propria funzionalità e delle caratteristiche strutturali che la rendono adatta in maggiore o in minor misura a determinati spazi. A seguire, le lampade Karman pensate per gli spazi all’aperto:

Alibabig

Se stai cercando la lampada più idonea per illuminare un porticato, una volta in pietra o una piccola tettoia d’ingresso perché non selezionare Alibabig?

Una lampada di questo tipo è in grado di decorare gli spazi e garantire luce direzionale e intensa al luogo.

 

alibabig-perfect-lighting-choreography

Alibabig

Bacco

A cena, i clienti di un ristorante o semplicemente dei commensali riuniti nel giardino di un’abitazione avranno bisogno della giusta dose di task lighting ideale per poter godere di luminosità funzionale e decorativa.

Quando si è a tavola è importante garantire sempre un grado di illuminazione che possa assicurare ottima visibilità e al contempo instaurare un clima intimo e confortevole.

Per raggiungere questo obiettivo, potresti osare con una lampada nata per l’indoor, ma spesso utilizzata in modo originale anche in contesti outdoor: Bacco. Questo particolare modello conferirà agli spazi il giusto livello di illuminazione senza rinunciare ad una stimolante esperienza “a lume di candela”.

 

karman-bacco-tobia-illuminazione-esterna

Bacco

Black Out

Se ti stai occupando dell’illuminazione outdoor per un’importante abitazione con un loggiato lungo e spazioso, ti consigliamo di prediligere delle sospensioni, magari optando per dei modelli dal design più ricercato.

A tal proposito, potresti scegliere Black Out. Il filo, avvolto intorno alla struttura, crea in ogni soluzione fitte trame mai uguali, garantendo in questo modo disegni di luce sempre diversi e sorprendenti.

Per aggiungere un tocco di decoro e al contempo assicurare maggiore stabilità alla lampada potrai annettere un portacandele in ceramica bianca.

 

karman-black-out-illuminazione-esterna

Black Out

Cell

Per creare una composizione di lighting design decorativa d’impatto ti potrebbe interessare Cell. Profilo evocativo e silhouette disegnata da un sottile filo metallico bianco o bronzo, questo modello in plexiglass opalino (per la versione outdoor) garantisce notevole presenza scenica e luminosità diffusa e omogenea nell’ambiente.

Queste sono le qualità che la rendono perfetta per illuminare il bordo piscina, o da posizionare all’esterno di un gazebo in stile moderno o di una pergola luxury oppure in una piccola area living all’aperto.

 

karman-illuminazione-giardino-cell-2

Cell

Nilo

In un complesso di illuminazione outdoor è fondamentale includere più soluzioni di lighting design per garantire varietà di stile e di intensità luminosa.

Per introdurre gradi di task lighting e accent lighting ottimali potresti installare Nilo all’esterno della villa o dell’abitazione privata di cui ti stai occupando. Un corpo snello e slanciato e un cuore luminoso: la struttura di questa lampada ricorda in tutto e per tutto la silhouette di un giunco, ecco perché è impossibile non notarla.

Questo modello è ideale da posizionare lungo le pareti esterne o lungo dei muretti adiacenti a sentieri, passerelle e viottoli. I materiali, le forme ed i colori di Nilo garantiscono punti luce in grado di guidare l’osservatore, evidenzia dettagli architettonici e al contempo, ovviamente, decora lo spazio con grande raffinatezza.

 

karman-nilo-3

Nilo

Don’t Touch e Ululì Ululà

All’aperto, di sera, l’atmosfera si carica di vibrazioni sensoriali stimolanti. Gli occhi dell’osservatore ricercano fonti di luce in grado di guidarli ma che non pecchino in termini di stile e potenziale decorativo.

Per intrattenere la vista e al contempo assicurare un’ottima visuale notturna, ti consigliamo di selezionare delle piantane outdoor o delle lampade da terra. La scelta del modello dipende esclusivamente dal concept pensato per gli esterni dell’abitazione e dal tipo di clima che si vuole trasmettere.

Se il committente desidera aggiungere un tocco decorativo in stile moderno e creare un’atmosfera leggera opta per Don’t Touch. Una soluzione di design outdoor dalla forma evocativa, che con il suo profilo snello e raffinato simile a quello di alte siepi stuzzica vista e tatto.

 

karman-illuminazione-giardino-dont-touch-2

Don’t Touch

Al contrario, se il committente vuole disseminare gli spazi outdoor di oggetti di lighting design di grande presenza estetica, scegli Ululì Ululà. La luce, attraversando la materia ovattata inframezzata da inserti in tessuto, si diffonderà fioca nell’ambiente regalando fantasie luminose sempre differenti e ammalianti.

 

ULULI ULULA-1

Ululì Ululà

Ginger, Plancton e Settenani Collection

Spesso il materiale che costituisce il paralume della lampada determina il grado di luce e l’intensità con cui si libera nello spazio.

Se l’intento è di creare un’atmosfera distensiva quasi fiabesca lungo un sentiero in giardino o in un piccolo loggiato, scegli Ginger. Le increspature vitree del paralume dal fascino retrò e il colore della luce, nell’insieme, assicureranno un clima sereno e intimo nella vostra location.

 

ginger-karman-designer-outdoor-lighting

Ginger

Si potrà ottenere lo stesso risultato optando per Plancton, da installare per l’illuminazione di una veranda o di un lungo porticato. Mentre se desideri fare una dichiarazione di stile utilizzando una o più soluzioni dallo spirito materico e al contempo raffinato, allora seleziona Settenani Collection.

 

settenani-collection-illuminazione-ristorante

Settenani Collection

Xana

Xana fa parte della collezione outdoor 2021 e porta la firma di Edmondo Testaguzza.

Si tratta di una soluzione di design dal grande potenziale decorativo, una lampada ideale da posizionare all’aperto. Il suo nome è un vero e proprio omaggio al folclore asturiano.

Xana presenta una struttura leggera e minimale e un disco che riecheggia i tratti i tratti tipici del fiore d’acqua e ospita nella parte inferiore un cuore luminoso a LED.

 

xana-1

Xana

È dotata di un attacco a terra o di un picchetto modulabile in diverse altezze e questo consente di collocarla in ogni posizione.

Xana è altamente funzionale e conferisce luce chiara e omogenea alle differenti zone outdoor. Ecco le aree più indicate in cui può essere posizionata:

  • A bordo piscina
  • Lungo un percorso o un sentiero
  • Tra la vegetazione
  • Accanto una pergola o una veranda

 

Catalogo Karman outdoor 2021

 

5. Delineare l’atmosfera giocando con luci di intensità differente

Per delineare la giusta atmosfera potresti accostare corpi luminosi con luci di intensità differente. Non è detto che le fonti di luce fredda e di luce calda debbano stare separate.

Di fatto, se posizionate correttamente, le diverse sorgenti d’illuminazione creeranno una coreografia luminosa ideale per infondere un clima accogliente e intimo o anche più stimolante ed energico all’ambiente.

I nostri consigli per un progetto illuminotecnico di grande contenuto tecnico-estetico

Progettare un complesso di illuminazione outdoor significa esaltare l’immagine di abitazioni private, locali e strutture ricettive con lampade decorative che non rinunciano a tutte quelle qualità tecniche che garantiscono sicurezza e visibilità.

L’illuminazione delle location esterne necessita di soluzioni in grado di coniugare funzionalità ed estetica al fine di offrire un’esperienza esclusiva e non venir meno in termini di comfort visivo e praticità.

Ti consigliamo di seguire le nostre 5 linee guida utili per eseguire una progettazione a regola d’arte e creare così un’atmosfera esterna suggestiva e rendere l’intera location sicura e ben illuminata.

 

Catalogo Karman outdoor 2021

 

Per maggiori informazioni, supporto e assistenza nella realizzazione di progetti di illuminazione per esterni di design e nella scelta delle soluzioni più idonee, non esitare a contattarci a questo link. Siamo a tua completa disposizione.

Camilla Rossi

AUTORE

Camilla Rossi

CHI SIAMO

Karman-logo-black

Karman, azienda tutta italiana, è nata nel 2005 a Fossombrone. Il suo mondo si muove con naturalezza attraverso un originale e personale uso decorativo della luce sia in ambienti privati che in ambienti contract

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN