Ristoranti  / Design Interni

Progetto Ristorante Peter Brunel


Pubblicato il 09 settembre 2020
Il ristorante Peter Brunel è un’elegante villa immersa nel verde di Arco, a qualche chilometro dal lago di Garda. Un ambiente suggestivo e bucolico fa da scenario a questa location carica di personalità e stile: pensata per fondere esperienza culinaria ed estetica in un unico percorso.

Lo stile del locale parla del gusto e del carattere dello chef Peter Brunel, che ha voluto curare nel dettaglio l’atmosfera del ristorante dedicandosi persino alla progettazione di alcuni degli arredi.

Il ristorante vanta un’estensione di circa duecento metri quadri ed è pensato come un ampio appartamento: un disegno studiato ad hoc per accogliere al meglio gli ospiti e accompagnarli lungo un percorso ben preciso attraverso spazi diversi.

Gli interni hanno un concept differente e audace, ma rimangono comunque interconnessi da una sottile continuità stilistica fatta di dettagli d’arredo e sorgenti luminose dal design creativo.

E proprio nel progetto d’illuminazione che si riconosce lo stile inconfondibile delle lampade Karman che costellano di luce le principali aree del locale e aggiungono un tocco decorativo in grado di completare gli scenari interni del Peter Brunel.

 

New call-to-action

 

Le lampade Karman decorano con eleganza gli interni del ristorante Peter Brunel

Il ristorante è suddiviso in spazi diversi pensati per ospitare momenti gastronomici differenti: dall'aperitivo di benvenuto all'after dinner. Le sale hanno il proprio ruolo e la propria identità stilistica, ma restano connesse in termini di spazio data l’assenza di porte e ripartizioni.

Il Peter Brunel si ispira al concetto di "piacere" dannunziano e al Vittoriale : suggestione che si concretizza nel disegno a rombi della cucina a vista, così come nelle stoffe preziose color petrolio delle sedute o nei guizzi marmorei che rendono l’ambiente più austero e sofisticato.

É in queste splendide scenografie che spiccano le lampade Karman : ciascuna con un’anima diversa, ma capace di completare l’assetto decorativo degli interni. Troviamo:

Scopriamo le caratteristiche tecnico-estetiche di ciascuna.

 

Peter Brunel

 

Amarcord

É impossibile non accorgersi di Amarcord: una lampada da parete dal disegno semplice e aggraziato, ma dalla grande carica suggestiva.

Disegnata da Matteo Ugolini, questa soluzione applique è caratterizzata da un diffusore in vetro trasparente e base in cemento bianco.

Conferisce punti luce d’accento e decora la parete fondendosi alla perfezione con il contesto d’arredo.

 

Progetto Ristorante Peter Brunel amarcord

Amarcord

Black Out

Paralume realizzato con filo di vetroresina bianca e portacandele in ceramica bianca: Black Out by Matteo Ugolini è una sospensione dal concept moderno e dall’anima minimal.

Due caratteristiche stilistiche che rendono questa soluzione estremamente versatile e adatta per decorare ciascun ambiente. Il filo in vetroresina lascia che la luce esca da piccoli fori, creando disegni luminosi caleidoscopici sempre diversi.

All’interno del ristorante trova posta in una delle sale da pranzo affacciate sul cortile esterno.

 

Progetto Ristorante Peter Brunel black out

Black Out

Le Pupette

La silhouette spessa e materica di una de Le Pupette si staglia aggraziata nella sala da pranzo del Peter Brunel: un’elegante sospensione che porta la firma di Edmondo Testaguzza.

Spoglia di paralume, il bianco della struttura in ceramica si fonde con lo scenario e al contempo fa sì la lampada spicchi sobria all’interno dell’ambiente. Decorazione di classe ed illuminazione chiara e ben distribuita nell’area lunch.

 

Progetto Ristorante Peter Brunel le pupette

Le Pupette

Snoob

Una sospensione a bracci total white dal profilo pulito e sinuoso si staglia maestosa in un piccolo salottino sobrio e accogliente del ristorante.

Snoob, disegnata da Matteo Ugolini, con la sua struttura in alluminio laccato bianco riecheggia il disegno degli antichi lampadari in chiave moderna ergendosi al centro del soffitto con elegante imponenza.

 

Progetto Ristorante Peter Brunel snoob

Snoob

Wow!

Wow è l’espressione di meraviglia per antonomasia e dà il nome ad una delle creazioni di Matteo Ugolini.

Wow! rievoca il classico sketch del mago che estrae dal cilindro un candido coniglietto: è una lampada evocativa che stupisce e intrattiene sempre.

Paralume in lino solino bianco e cotone e accessorio in ceramica bianca opaca, questa sospensione illumina un piccolo tavolo tondo da conversazione.

 

Progetto Ristorante Peter Brunel wow!

Wow!

La firma inconfondibile di Karman nel ristorante Peter Brunel

Da anni Karman - forte di numerose collaborazioni, progetti d’illuminazione e di interior design - ha nuovamente dimostrato di saper curare nel dettaglio le progettazioni più complesse. Il risultato finale ottenuto nel ristorante Peter Brunel ne è la prova inconfutabile.

Da ristoranti, hotel e strutture ricettive alle realizzazioni più personalizzate in abitazioni private, le lampade Karman lasciano un’impronta indelebile di originalità, giocosa audacia e versatilità estetica.

Caratteristiche che rendono ciascuna soluzione adatta ad ogni tipo di contesto e che confermano Karman come fornitore ideale per il tuo progetto di lighting design.

 

New call-to-action

 

Per maggiori informazioni, supporto e assistenza nella scelta corretta dei giusti modelli di lampade per il ristorante che stai progettando, non esitare a contattarci a questo link. Siamo a tua completa disposizione.

Camilla Rossi

AUTORE

Camilla Rossi

CHI SIAMO

karman
Karman, azienda tutta italiana, è nata nel 2005 a Fossombrone. Il suo mondo si muove con naturalezza attraverso un originale e personale uso decorativo della luce sia in ambienti privati che in ambienti contract

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN