Design Interni  / Design Esterni

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona


Pubblicato il 07 novembre 2019

Le lampade di design Karman, grazie alla loro ineguagliabile presenza scenica, sanno sempre animare le ambientazioni più suggestive delle migliori progettazioni di lighting design.

Da anni Karman si occupa di progetti di natura variegata: dagli spazi commerciali ai ristoranti, dagli hotel e strutture ricettive alle realizzazioni più personalizzate in abitazioni private e in ogni contesto, sa come lasciare quell’impronta inconfondibile di stile e creatività… anche nell’illuminazione per ville, ad esempio.

Proprio così: le soluzioni realizzate dai designer Karman, indiscutibilmente versatili e di grande impatto visivo, risultano ideali per qualsiasi tipo di scenario.

Il progetto Villa Simona è la prova concreta della loro innata adattabilità. Immersa tra gli ulivi secolari, bagnata dall’acqua, linee decise e colori d’amare, Villa Simona nasce nella natura versiliese ad un passo da Forte dei Marmi.

Scopriamo insieme i retroscena di questa straordinaria realizzazione di illuminazione decorativa.

 

New call-to-action

 

Illuminazione per ville: le lampade Karman illuminano Villa Simona

La luce è una parte fondamentale in questo progetto, e chi ama la luce e ama il design: ama Karman. Per Villa Simona sono state selezionate tre lampade Karman:

  • Sisma
  • Notredame
  • Don’t touch

Vediamo i luoghi in cui ciascuna di queste soluzioni ha trovato posto all’interno della proprietà.

 

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona

 

Il fascino vibrante di Sisma

Sisma è una piantana dal gusto minimal ideata da Matteo Ugolini. Pulita, lineare, spoglia di eccessi ornamentali è perfetta così com’è: con uno scheletro in tondino metallico nero, il cui profilo ricorda in tutte e per tutta la struttura delle vecchie lampade da salotto, ma rinnovate nel concept.

Sisma non solo illumina l’ampio open living, ma diventa parte integrante dell’allestimento, arredando la stanza con eleganza e sobrietà. Una soluzione che fonde design e illuminazione in una formula perfettamente equilibrata.

 

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona Sisma

Sisma

Notredame: eleganza gotica

Negli interni di Villa Simona troviamo anche Notredame, applique dal grande potenziale decorativo ideata da Luca De Bona e Dario De Meo.

Geometrie dal tratto gotico si intrecciano attorno un cuore denso di luce, posto proprio al centro. Una soluzione, perfetta in ogni angolo della casa, che in versione oro esprime ancor di più la propria essenza.

 

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona Notredame

Notredame

Don’t touch: design minimal e grande personalità estetica

Il progettista Michele Vitaloni era alla ricerca di una lampada outdoor con una forte personalità ma che si legasse bene con la linea pulita del fabbricato e con lo stato dei luoghi, ma soprattutto che, sia di notte che di giorno, risaltasse e al contempo si mimetizzasse con il fascino dell’acqua e il mood della piscina.

Per questo motivo per valorizzare la piscina di Villa Simona è stata scelta Don’t touch, una lampada unica progettata da Matteo Ugolini, che accarezzata dal vento muove la sua “capigliatura” prendendo vita e dinamismo, diventando un tutt’uno con la natura circostante.

Don’t touch, la vera protagonista degli spazi outdoor di Villa Simona, ha soddisfatto a pieno tutte queste richieste: semplice, fresca, innovativa e piena di sé. Nel progetto ne sono state inserite tre, dividendo il lato della piscina adiacente all’uliveto.

Per l’installazione di questa lampada, sono state create appositamente tre basamenti di travertino della stessa dimensione della base della lampada, con l’intento di valorizzarle ed integrarle con il progetto.

Lineare, pulita, decorativa: di giorno o di notte la voglia è sempre quella: toccarla... anche se il suo nome impone il contrario.

 

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona Don't Touch

Don't Touch

Progetto Villa Simona: la parola all’architetto Michele Vitaloni

Dietro ogni collaborazione vincente si celano le basi per una realizzazione di lighting design di successo. In altre parole, dietro ogni progetto c’è una storia, un racconto in cui affinità creativa e know-how differenti si intrecciano dando vita a risultati finali di alto profilo stilistico.

Di seguito, Michele Vitaloni, l’architetto a capo del progetto Villa Simona, vi racconta la sua storia, snocciolata in una breve intervista, nonché i dettagli della progettazione e della collaborazione con Karman.

 

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona Michele Vitaloni

 

Come e quando è iniziata la sua collaborazione con Karman?

Con Karman è stato amore a prima vista - dichiara l’architetto.

Collaboro da anni con Giulio Naldi, amico e titolare di Naldi Illuminazione e StudioNit, aziende leader in Toscana e Liguria nell’ambito dell’illuminotecnico, che mi mostrò il catalogo dell’azienda circa 3 anni fa.

La copertina, che riportava un personaggio alquanto curioso in primo piano, mi incuriosì sin dal primo istante. Così mi appropriai del catalogo - prosegue il progettista - e iniziai a sfogliarlo con lo stesso entusiasmo di un bambino. Da quel giorno mi innamorai di Karman.

Perché ha scelto Karman per il progetto di Villa Simona?

Mi ricordo benissimo, per Villa Simona scelsi Karman perché sostanzialmente mi innamorai delle lampade di questo brand. - dichiara Vitaloni - In particolare, mi interessai sin da subito a Notredame e Don’t touch.

Notredame dei designer De Bona e De Meo, riuscì da sola ad impreziosire uno spazio anonimo come un semplice disimpegno a ridosso delle scale, luogo in cui decisi appunto di lasciare un unico punto luce.

Notredame: elegante con la sua finitura oro, di grande personalità e caratterizzata da un design ricco, ma non troppo kitsch, si sposava perfettamente con travertino e legno, materiali interni della villa.

D’altro canto, Don’t touch: una lampada fantastica, realizzata dal designer top player Matteo Ugolini. Inserita a bordo piscina per legare acqua, terra e ulivi secolari. Ha un design affascinante, è un elemento decorativo che trasmette voglia di toccarla, di sentirla.

Sicuramente ho un debole per lei - confessa scherzosamente - ed ogni volta che la vedo, le strizzo l’occhio.

 

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona

 

Secondo la sua visione di design: come definirebbe lo stile delle lampade Karman?

Le lampade Karman sono contemporanee, innovative e visionarie.

Ho avuto il piacere di conoscere l’azienda - racconta - di relazionarmi con alcuni membri rappresentativi, sempre disponibili per qualsiasi tipo di richiesta.

Karman è una famiglia, un team specializzato coeso che lavora per raggiungere un obiettivo comune: sorprendere.

 

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona

 

Dal punto di vista estetico, pensa che le lampade del brand possano adattarsi a qualsiasi tipo di progetto e realizzazione di interior design?

L’estetica è Karman - afferma Vitaloni - Ogni lampada ha la sua storia, la sua vita.

Sia in ambiti outdoor che indoor, il brand propone una serie di prodotti decorativi altamente validi, in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di mood. Questo - aggiunge l’architetto - grazie alla forte personalità che esprime ogni singola lampada.

Quanto ritiene essenziale l’illuminazione decorativa nella progettazione di interni?

Il decorativo è sicuramente uno dei miei punti di forza in ambito progettuale. Ritengo che la luce sia un materiale speciale in grado di valorizzare vari elementi all’interno di un progetto.

Vedo le lampade come elementi decorativi, corpi d’arredo, che vanno a completare un ambiente. Ecco perché spesso nei miei progetti inserisco vari punti luce, rendendoli dimmerabili - spiega il progettista - creando così l’atmosfera desiderata a seconda dell’intensità.

 

Illuminazione per ville: ecco il progetto Villa Simona

 

Illuminazione per ville by Karman: un tocco di originale creatività per il tuo progetto

Scegli Karman: il fornitore ideale per il tuo progetto di lighting design.

Scopri le nostre collezioni e seleziona le lampade decorative che più ritieni adatte al contesto di illuminazione per ville.

Il risultato finale sarà una perfetta sintesi tra elevata resa estetica e valenza tecnica.

 

New call-to-action

 

Per maggiori informazioni, supporto e assistenza nella scelta corretta e d’impatto dei giusti modelli di lampade per la villa che stai progettando, non esitare a contattarci a questo link. Siamo a tua completa disposizione.

Camilla Rossi

AUTORE

Camilla Rossi

CHI SIAMO

karman
Karman, azienda tutta italiana, è nata nel 2005 a Fossombrone. Il suo mondo si muove con naturalezza attraverso un originale e personale uso decorativo della luce sia in ambienti privati che in ambienti contract

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN