Ristoranti  / Design Interni  / Case Private  / Attività Commerciali  / Alberghi

Come creare la giusta atmosfera grazie all'illuminazione


Pubblicato il 19 febbraio 2021

L'illuminazione svolge un ruolo determinante nella percezione degli spazi e nel definirne il tipo di atmosfera. Le fonti di luce decorativa sono la chiave del successo dei migliori progetti di interior design siano essi realizzati in case private e complessi abitativi, ristoranti, locali, hotel o strutture ricettive.

In ogni contesto il posizionamento delle lampade, l’intensità luminosa delle sorgenti e il colore della luce risulteranno fondamentali e contribuiranno attivamente nella realizzazione del piano d’illuminazione.

Illuminare gli ambienti significa saper individuare i punti giusti in cui installare ciascuna soluzione. Vuol dire fare della luce la protagonista di ogni scenario, un vero e proprio elemento decorativo e sfruttarla al meglio per dare risalto ad ogni particolare.

Se sei alla ricerca di idee e suggerimenti su come delineare il clima ideale nel tuo progetto di illuminazione, ti consigliamo di leggere questo articolo. Qui troverai alcune indicazioni utili in merito.

 

Cosa chiedere ai tuoi clienti prima di progettare un impianto d'illuminazione?

 

7 consigli su come creare la giusta atmosfera grazie all’illuminazione nel tuo progetto

Dopo aver definito concept e stile d’illuminazione insieme al committente, potrai dare sfogo alla creatività e definire il mood ideale per la tua realizzazione di lighting design.

Di seguito, trovi 7 suggerimenti chiave per creare l’atmosfera perfetta per la location di cui ti stai occupando. Nello specifico:

  1. Valuta e sfrutta i potenziali punti di accesso di luce naturale
  2. Fai una dichiarazione di stile attraverso l’illuminazione d’ambiente
  3. Task lighting: illumina postazioni e aree di lavoro
  4. Utilizza fonti di accent lighting per mettere in risalto i dettagli
  5. Scegli con attenzione temperatura e intensità luminosa delle fonti d’illuminazione
  6. Prediligi le lampade dimmerabili
  7. Opta per delle lampade decorative di design creativo

Analizziamo ciascun punto.

 

Ali Baba portico

Alì e Babà

1. Valuta e sfrutta i potenziali punti di accesso di luce naturale

Il design dell'illuminazione non si limita alla luce artificiale.

Di fatto, quando è possibile, la luce naturale dovrebbe essere sfruttata al meglio e integrata con le lampade di design selezionate per il progetto in questione.

Quando si tratta di infondere il clima ideali in ambienti e location varie, la luce naturale vanta un forte potenziale, necessario per poter conferire all’intero contesto una sensazione di leggerezza e informalità.

 

Notredame ristorante

Notredame

2. Fai una dichiarazione di stile attraverso l’illuminazione d’ambiente

Per poter delineare sin da subito l’atmosfera ideale è necessario introdurre i principali livelli di illuminazione.

In primis, l’ambient lighting che potrai utilizzare per fare una dichiarazione di stile di grande impatto estetico, ovviamente senza tralasciare l’aspetto funzionale.

Per questo tipo di illuminazione, ti consigliamo di prediligere lampade a sospensione o plafoniere, da posizionare preferibilmente al centro del soffitto nelle stanze.

 

Aprile Ceraunavolta camera albergo

Aprile e Ceraunavolta

3. Task lighting: illumina postazioni e aree di lavoro

In ogni progetto di illuminazione decorativa che si rispetti non mancano mai fonti di task lighting, utili per dare luce a postazioni e aree di lavoro.

Per questo ruolo è necessario selezionare le soluzioni giuste. In questo caso, ti suggeriamo di optare per delle lampade da tavolo o magari per delle soluzioni a incasso.

 

Snoob hall

Snoob

4. Utilizza fonti di accent lighting per mettere in risalto i dettagli

Infine, per mettere in evidenza particolari architettonici, elementi d’arredo e dettagli ornamentali è opportuno installare delle lampade di accent lighting.

In questo caso, scegli delle applique o delle piantane: entrambe le soluzioni, oltre a conferire luminosità creando dei punti focali sparsi, fungeranno da eleganti accessori di design.

 

Ali Baba bar

Alì e Babà

5. Scegli con attenzione temperatura e intensità luminosa delle fonti d’illuminazione

La temperatura delle fonti di illuminazione definisce il tipo di atmosfera della location. Motivo per cui è opportuno valutare con attenzione quale intensità luminosa impostare per dare luce alla location.

Perciò: se il cliente desidera luce calda occorrerà acquistare sorgenti luminose con una temperatura di colore al di sotto dei 3.300 K. Solitamente alla luce calda viene associata l’idea di un’atmosfera calda e accogliente.

Per una luminosità più neutra, al contrario dovrai optare per luci dai valori tra i 3.300 e i 5.300 K. Infine, se il committente preferisce infondere un clima stimolante e fresco, opta per sorgenti di luce fredda, quali ad esempio lampadine a LED con valore sopra i 5.300 Kelvin.

6. Prediligi le lampade dimmerabili

Per poter godere sempre di ottima illuminazione e poterla regolare a proprio piacimento in ogni situazione sarebbe meglio prediligere delle lampade dotate di dimmer.

Questo è uno dei tanti modi per giocare con le varie intensità luminose e creare l’atmosfera giusta in ogni situazione!

 

Mek ristorante

Mek

7. Opta per delle lampade decorative di design creativo

Per completare con stile il tuo progetto, affidati al potenziale decorativo di lampade di design creativo.

Soluzioni di illuminazione che fungono da veri e propri elementi di decoro di grande appeal visivo, ideali per conferire una nota aggiuntiva di estetica alla realizzazione di lighting design di cui ti stai occupando.

Se ti stai occupando dell’illuminazione di camere da letto di abitazioni o di strutture ricettive e il committente desidera un tipo di illuminazione decorativa di notevole presenza scenica e giocare con la creatività, potresti abbinare delle applique in ceramica opaca dal carattere evocativo - con decorazioni in bassorilievo in superficie - e un lampadario in vetro soffiato color tiffany.

Se invece stai progettando l’illuminazione di un ristorante o di un bar, potrai conferire illuminazione direzionale a bancone e tavoli prediligendo per delle sospensioni in ceramica bianca lucida oppure opaca.

Per i contesti di illuminazione più eclettici e ricercati, seleziona delle lampade a sospensione in ceramica bianca dal sapore industrial

Al contrario, per scenari più classici e sobri, ti suggeriamo di scegliere delle ampie plafoniere in tecnopolimero dal disegno geometrico.

Per quanto riguarda l’illuminazione di altre postazioni di lavoro come atrii o reception: fai una vera e propria dichiarazione di stile e opta per un lampadario minimal a 12 bracci in alluminio laccato bianco.

Per dare luce ad un ampio soggiorno o ad area lounge, ti consigliamo di prediligere delle soluzioni a sospensione di design. Potresti scegliere un lampadario con paralume in vetroresina di colore bianco: luce soffusa ideale per infondere un senso di calore e accoglienza. 

Selezionate lampade di design ad hoc per il tuo progetto e crea la giusta atmosfera grazie all’illuminazione

In questo articolo, ti abbiamo mostrato come dare vita ad una meravigliosa atmosfera nei vari contesti di illuminazione grazie alla corretta selezione e al posizionamento di lampade di design creativo selezionate appositamente per il tuo progetto di interior design.

Non ti resta che seguire i nostri consigli e delineare così una coreografia luminosa d’impatto, quella che il tuo cliente ha sempre desiderato per la sua location.

Al termine dei lavori, otterrai un prodotto unico nel suo genere poiché personalizzato nel dettaglio secondo le necessità funzionali e le preferenze estetiche del committente

 

Cosa chiedere ai tuoi clienti prima di progettare un impianto d'illuminazione?

 

Per maggiori informazioni, supporto e assistenza nella scelta corretta delle lampade per il tuo progetto, non esitare a contattarci a questo link. Siamo a tua completa disposizione.

Camilla Rossi

AUTORE

Camilla Rossi

CHI SIAMO

Karman-logo-black

Karman, azienda tutta italiana, è nata nel 2005 a Fossombrone. Il suo mondo si muove con naturalezza attraverso un originale e personale uso decorativo della luce sia in ambienti privati che in ambienti contract

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN