Design Esterni

Magia ed atmosfera: la guida all'illuminazione di design per il giardino


Pubblicato il 06 agosto 2021

L’illuminazione di design del giardino concorre nella creazione dell’atmosfera esteriore della casa. E proprio per questo motivo è essenziale curare nel dettaglio l’intera progettazione, ponendo particolare attenzione sulla selezione delle luci più adatte.

Nell’illuminazione decorativa per la casa è fondamentale introdurre delle lampade di design da giardino poiché, oltre a restituire un’immagine esterna accattivante dell’abitazione, risultano essenziali in termini di funzionalità e sicurezza.

In questo articolo troverete alcune linee guida per realizzare una composizione di lighting design ad hoc per le esigenze del vostro committente.

Illuminazione di design per il giardino: consigli su scelta e posizionamento delle lampade

Realizzare un progetto di illuminazione di design per il giardino significa scegliere le giuste soluzioni e saper individuare i luoghi ideali in cui posizionarle.

Per poterlo fare in modo corretto, al fine di ottenere una scenografia d’impatto, vi consigliamo di seguire i nostri 5 consigli sulla scelta e sul posizionamento delle lampade da giardino di design.

Nello specifico, è importante:

  1. Valutare il perimetro e lo spazio a disposizione
  2. Impostare il layout del complesso d’illuminazione
  3. Scegliere luci dalle temperature appropriate
  4. Optare per lampade di materiali e finiture differenti
  5. Considerare il concept di arredamento della location

Andiamo ora ad approfondire ciascun punto.

tobia-Ulivi-042-cop

Tobia

 

1. Valutare il perimetro e lo spazio a disposizione

Per avviare al meglio il vostro progetto è necessario che valutiate lo spazio a disposizione nel giardino, eseguendo delle ispezioni del luogo, e che successivamente disegnate una mappatura del perimetro.

In questo modo avrete una chiara idea delle dimensioni e della metratura della location, ma non solo. Di fatto, facendo dei sopralluoghi accurati, riuscirete ad individuare le aree di passaggio e i punti strategici in cui posizionare le varie sorgenti di luce.

Il rendering della location dovrà essere preciso e dettagliato, pertanto dovrà includere:

  • La pianta dell’abitazione;
  • Ogni tipo di decorazione e/o elemento architettonico presente nel giardino;
  • Piante, aiuole, serre e alberi;
  • Panchine e sedute varie;
  • Viottoli, passerelle e piccoli sentieri (includendo a fianco le rispettive misure di altezza e lunghezza).

 

karman-illuminazione-giardino-dont-touch-2

Don't Touch

2. Impostare il layout del complesso d’illuminazione

Una volta fatto il punto della situazione riguardo il perimetro della location e, quindi, individuate le principali aree da illuminare, si potrà procedere con l’impostazione del layout del complesso d’illuminazione.

Ora potrete scegliere i punti in cui andrete a collocare i vari punti luce. Ai lati di un sentiero ciottolato oppure a piedi di una pittoresca gradinata in pietra naturale, al centro di un'elegante area dining riparata sotto una pergola, un gazebo luxury o una struttura in legno.

3. Scegliere luci dalle temperature appropriate

Quando avrete deciso insieme al vostro committente dove posizionare ciascuna lampada saprete quale tipo di luce – di temperatura calda o fredda – sarà necessaria per l’illuminazione delle aree di interesse.

Ricordatevi che ogni progetto di lighting design che si rispetti necessita di tre principali livelli di illuminazione funzionale che possano assicurare ottima visibilità e sicurezza

In particolare:

  • Ambient lighting: atta alla creazione dell’atmosfera generale
  • Task lighting: utile per eseguire le attività quotidiane e assicurare libertà di movimento
  • Accent lighting: ideale per valorizzare dettagli architettonici ed elementi decorativi esterni

 

karman-illuminazione-giardino-alibabig-2

Alibabig

4. Optare per lampade di materiali e finiture differenti

In uno scenario di illuminazione decorativa per esterni, la luce non è solamente adibita ad illuminare ma deve anche fungere da decorazione e integrarsi al meglio nella location.

Per questo motivo, vi consigliamo di scegliere lampade dal concept creativo realizzate con materiali e finiture differenti. In questo modo, creerete una sinergia audace tra dettagli e texture variegate, giocando sui contrasti.

Le lampade di design Karman, con il loro fascino inimitabile, sono capaci di calarsi con versatilità ed eleganza nelle location esterne rendendo l’atmosfera magica e accogliente.

Di seguito, alcune idee per l’illuminazione di design per il giardino:

Alibabig

Con la sua inconfondibile presenza scenica, Alibabig potrebbe essere perfetta per dare luce al giardino. Piantana, progettata da Matteo Ugolini, ideale per conferire illuminazione ottimale agli spazi outdoor e delinearne l’atmosfera.

La struttura, interamente realizzata in vetroresina, permette alla luce di filtrare in modo intenso e liberarsi nello spazio, creando punti luminosi ideali per decorare l’area e al contempo guidare l’osservatore.

 

karman-illuminazione-giardino-alibabig

Alibabig

Tobia

Se siete alla ricerca di una lampada dalla forma evocativa e che possa conferire decoro ed illuminazione alla location, Tobia potrebbe essere la soluzione ideale.

Si tratta di una piantana in tecnopolimero bianco, creata da Matteo Ugolini, che riecheggia le sembianze di antichi strumenti impiegati nella lavorazione della terra. Ecco perché questa lampada sembra perfetta per illuminare il giardino e rimanere in totale armonia con la sua atmosfera bucolica.

Tobia è perfetta per evidenziare elementi architettonici, passaggi oppure alberi secolari di presenza imponente. Così, oltre a rendere più intima e fiabesca l’intera location, introdurrete ottimi livelli di accent lighting.

 

karman-illuminazione-giardino-tobia

Tobia

Don’t Touch

Don’t Touch declina funzionalità e potenziale decorativo. È una piantana disegnata da Matteo Ugolini, con base in tecnopolimero grigio e bacchette in PVC, atta a preservare l’intensità della sorgente luminosa posta al centro.

Ideale da posizionare lungo i bordi di una piscina o di una fontana oppure semplicemente in giardino ai margini di un sentiero realizzato con ampie lastre di pietra saprà conferire una nuova immagine allo spazio che andrà ad occupare.

 

karman-illuminazione-giardino-dont-touch-alibabig

Don't Touch e Alibabig

Ottavo

Ottavo è una lampada da terra, anche questa creata da Matteo Ugolini, dall’aspetto decisamente curioso che decora gli spazi e fa dell’illuminazione una vera e propria attrazione.

Il suo corpo in tecnopolimero bianco opaco riecheggia i tratti fisici di un classico nano da giardino con in mano una torcia.

Per creare una composizione accattivante: posizionate più modelli in ordine sparso nel giardino oppure accanto un’aiuola colma di fiori e piante dalle colorazioni vitaminiche.

 

karman-illuminazione-giardino-ottavo

Ottavo

Cell

Per impostare un mood più sofisticato all’aperto potreste scegliere Cell: lampada da terra, disegnata da Matteo Ugolini, che reinterpreta il linguaggio estetico delle antiche lanterne cinesi in chiave moderna.

Presenta una struttura in filo metallico – disponibile in colore bianco o bronzo – e un diffusore in lino bianco che permette alla luce di liberarsi pura e intensa nell’ambiente. Cell può trovare posto in ampi spazi del giardino oppure accanto dei muri in pietra o anche lungo il bordo piscina.

 

karman-illuminazione-giardino-cell-2

Cell

Ululì Ululà

Per delineare un’atmosfera pittoresca in giardino, scegliete Ululì Ululà: piantana ideata da Matteo Ugolini dall’inconfondibile forma sferica, realizzata con vetroresina e rifinita con inserti in pizzo.

La luce calda filtra attraverso la materia ovattata e si libera nell’ambiente, divenendo suggestione pura. Le aree picnic e i prati estesi sono lo scenario ideale in cui posizionare più soluzioni di Ululì Ululà.

 

karman-illuminazione-giardino-ululi-ulula

Ululì Ululà

5. Considerare il concept di arredamento della location

Per infondere un clima dinamico e audace è opportuno guidare il vostro committente durante il processo di selezione delle soluzioni, affinché possa scegliere delle lampade in accordo estetico con l’arredamento degli spazi all’aperto.

In questo modo l’intero progetto risulterà completo e restituirà da un senso di continuità stilistica.

 

karman-illuminazione-giardino-cell

Cell

Unire design e comfort visivo per conferire carattere all’illuminazione di design per il giardino

L’illuminazione di design per il giardino richiede speciali cure e attenzioni in ogni fase progettuale.

Seguite i nostri consigli: selezionando le lampade Karman realizzerete un progetto d’illuminazione decorativa di grande contenuto estetico e funzionale.

 

Catalogo Karman outdoor 2021

 

Per maggiori informazioni, supporto e assistenza nella scelta delle lampade più adatte al progetto di lighting design di cui ti stai occupando, non esitare a contattarci a questo link. Siamo a tua completa disposizione.

Camilla Rossi

AUTORE

Camilla Rossi

CHI SIAMO

Karman-logo-black

Karman, azienda tutta italiana, è nata nel 2005 a Fossombrone. Il suo mondo si muove con naturalezza attraverso un originale e personale uso decorativo della luce sia in ambienti privati che in ambienti contract

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN