Design Interni

Lampade di design per il bagno: il catalogo Karman


Pubblicato il 05 novembre 2021

L'elemento che arreda più degli altri la stanza da bagno è senza dubbio la luce. Il bagno è uno degli ambienti della casa a cui prestare più attenzione: in linea di massima si tratta di una stanza non molto ampia, in grado di erogare diverse servizi e pieno di oggetti.

Per questi motivi, il bagno è una di quelle stanze che necessita di diverse fonti luminose, posizionate in aree differenti come il soffitto per la luce generica, oppure intorno allo specchio per dare luce all’applicazione del make up e la rasatura e in tutte le aree utili per le innumerevoli attività che si svolgono all’interno di questa zona della tua casa.

L’illuminazione gioca un ruolo molto importante per lo stile del tuo bagno, perciò scegli le lampade giuste per valorizzare i tuoi spazi: materiale, forma e colore devono rispondere al tuo gusto personale e, al contempo, essere davvero funzionale. 

I materiali usati da Karman per i corpi illuminanti adatti al tuo bagno sono resistenti all’umidità e ai vapori derivanti dall’acqua e anti corrosione.

Troverai lampade di design, tra cui scegliere quelle che meglio si andranno a coordinare con il tuo arredo bagno.

Possiamo dire con certezza che la luce naturale è sempre da preferire in tutte le zone di casa, ma trattandosi del bagno, così come in cucina, avrai la necessità di usufruire di un’illuminazione puntuale, specifica, per cui è di fondamentale importanza funzionale scegliere i giusti corpi illuminanti.


Sisma

Sisma

Come illuminare alla perfezione il tuo bagno

Nella stanza da bagno spesso sono presenti finestre piccole e, in alcuni casi, sono completamente assenti.

Anche se nel secondo caso non puoi godere per niente della luce naturale, nel primo caso pur essendo presente non è comunque sufficiente per svolgere le varie attività che questa stanza prevede, soprattutto quelle in cui è richiesta una certa precisione e attenzione.

Nella scelta della luce generica, dunque, puoi orientarti su una luce morbida e bianca, che risulti simile a quella naturale; questo effetto lo puoi ottenere con plafoniere di design come la plafoniera R.O.M.A. by Karman, dalla struttura in gesso bianco e pmma bianco satinato e la forma unica che ricorda i cerchi nell’acqua, metafora perfetta per una stanza come il bagno.

 

R.O.M.A.

R.O.M.A

Alle plafoniere puoi integrare una bella lampada a sospensione: se lo stile della tua casa o solo del tuo bagno è fresco e moderno, la lampada a sospensione Cell by Karman in filo metallico in bronzo lucido e il paralume in lino bianco è perfetta per te, in quanto la sua forma rimanda alle candele accese intorno alla vasca da bagno, che donano un’atmosfera molto intima e romantica.

 

Cell

Cell

Un’altra idea di design che puoi prevedere le l’illuminazione del tuo bagno è ricorrere alla luce indiretta: puoi utilizzare alcune applique come Work in Progress by Karman, realizzata in ceramica bianca, da rivolgere al soffitto da diverse direzioni, così da ricevere una luce diffusa “di riflesso” che avvolga tutta la stanza da bagno come un caldo abbraccio.

 

work in progress

Work In Progress

Parlando di tipologia di luci, puoi optare per l’ampia offerta di luci LED, le quali si prestano in particolar modo a quest’area della casa, sia perché non si riscalda, quindi  non risente dell’umidità, sia perché le luci LED sono disponibili in diversi colori e ti permettono di creare l’atmosfera che più ti aggrada.

Risolta l’illuminazione generica, ti puoi dedicare all’illuminazione funzionale, necessaria per le diverse zone del bagno, quali la vasca- o la doccia- e il lavabo con lo specchio.

Il tuo bagno può prevedere una doccia o una vasca, o magari entrambe: in ogni caso considera la possibilità di regolare l’illuminazione con un dimmer (regolatore d’intensità), in modo da poterla tenere a bassa intensità quando ti vuoi godere un buon bagno rilassante, magari con l’aggiunto di qualche candela profumata, ma anche di poter avere una buona illuminazione quando hai necessità di fare una doccia energizzante prima di andare a lavoro.

Se disponi di un’ampia stanza da bagno, una soluzione può essere utilizzare una lampada da terra come Black Out by Karman, realizzata in metallo verniciato bianco con paralume in filamento di vetroresina bianca, che puoi orientare a tuo piacimento per illuminare in maniera specifica la zona doccia/vasca.

karman-progetto-ristorante-peter-brunel-blackout

Black Out

Un’altra idea può essere l’utilizzo di una piantana di design come Cupido by Karman, dalla struttura in alluminio nero opaco e cemento grigio tortora, che posizionare anche all’angolo della tua vasca o doccia, in modo che possa illuminare in maniera ottimale e, al contempo, arredare con stile quella zona del tuo bagno. 

La zona lavabo è quell’area dedicata principalmente alla cura di sé, in cui ci specchiamo, ci trucchiamo, ci radiamo e ci guardiamo mentre ci concediamo una coccola prendendoci cura del nostro aspetto. 

 

karman-illuminazione-tecnologia-cupido

Cupido

Queste motivazioni rendono necessaria una buona illuminazione specifica, una luce che sia in grado di non creare zone d’ombra e di regolare l’intensità a seconda delle esigenze.

Per avere un’illuminazione ottimale nella zona lavabo con specchio, l’ideale è direzionare la luce verso lo specchio

È bene, però, specificare che l’utilizzo di una fonte di luce unica dall’alto creerebbe solo ombre fastidiose, perciò è meglio ricorrere ad un’illuminazione indiretta sullo specchio per non creare riflessi fastidiosi per gli occhi, attraverso l’utilizzo sapiente di lampade come applique, faretti direzionali e retroilluminazione dello specchio, meglio se poste ai lati in modo da avere il volto illuminato senza ombre.

Puoi utilizzare l’applique AMARCORD by Karman, dalla struttura in cemento bianco e vetro trasparente, ai lati dello specchio, oppure la lampada DIES by Karman, in vetro trasparente, da posizionare anche ai lati superiore e inferiore dello specchio, per avere un effetto luce stereo.

 

Amarcord

Amarcord

Nella scelta del tipo d’illuminazione, tieni sempre presente che nel bagno è facile il contatto con l’acqua, perciò dovrai rispettare le importanti norme di sicurezza.

Karman catalogo bagno

 

L’illuminazione ideale per bagni piccoli

Se disponi di piccole metrature, per illuminare in modo adeguato puoi seguire la regola generale delle due illuminazioni, ovvero una luce generica e una luce sullo specchio.

Per illuminare un piccolo bagno devi cercare di valorizzare lo spazio ridotto a disposizione, il che vuol dire non lasciare angoli bui e utilizzare lampade dall’ingombro minimo.

In questo caso è meglio evitare luci dirette come quelle dei faretti, a favore invece di soluzioni schermate, come la lampada EDEN by Karman, dalla struttura in ferro con diffusore in lycra bianco. Oppure di luci riflesse sul soffitto- soprattutto se in presenza di soffitti bassi- come ALFRED by Karman, con struttura in metallo laccato.

Questa è una soluzione davvero molto indicata allo scopo, perché puoi orientare il faro verso il soffitto o verso la parte superiore della parete opposta e funge anche da suppellettile utile per riporre oggetti, oppure porta asciugamani, e così via, il tutto integrato con un design in grado di arredare con semplicità e originalità il tuo bagno.

In caso di bagni stretti e lunghi, sarà meglio prevedere una doppia sorgente luminosa, in modo da avere una corretta distribuzione della luce generica.

Infine, nei piccoli bagni di servizio può andar bene illuminare anche solo la zona del lavabo, attraverso l’uso sapiente delle luci sullo specchio.

 

karman-alfred-2-lamps-wall

Eden

La giusta illuminazione del bagno per il giusto comfort

Dire che la luce artificiale non può sostituirsi alla luce naturale è alquanto scontato, ma devi comunque tenerlo sempre a mente in quanto la luce naturale può essere un ottimo alleato per creare ambienti bagno confortevoli per il benessere psicofisico.

In tal senso, ecco che la progettazione luci diventa fondamentale. L'illuminazione di un bagno deve sostenere le funzioni a cui è dedicato, le quali non necessariamente sono le stesse per tutti, fatta eccezione delle funzioni più ovvie che la stanza da bagno può offrire.

La luce è un elemento chiave di qualunque ambiente, ma in particolar modo di zone della casa tanto intime come il bagno, in quanto va ad agire direttamente sulla tua sfera emotiva, da cui ne deriva la tua percezione dello stress o del ristoro.

Il comfort visivo, perciò, è un aspetto spesso trascurato nella progettazione architettonica, ma essendo di fondamentale importanza ti consigliamo di non incorrere in questa mancanza, scegliendo tra la vasta offerta Karman per illuminare in modo perfetto il tuo bagno.

L’illuminazione da bagno ideale dev’essere in grado di produrre luci ma anche ombre e di  favorire di luce alcune zone rispetto ad altre. Ecco perché posizionare le luci per illuminare il bagno non è un compito semplice: ogni area è destinata ad una funzione specifica e per ognuna di essa devi tenere in considerazione delle specifiche strategie di illuminazione.

Abbiamo visto come creare un progetto elaborato in modo ottimale per l’illuminazione del tuo bagno non è un’operazione così scontata. 

Per questo il nostro consiglio è quello di avvalerti sempre della collaborazione dei nostri esperti Karman che, attraverso l’utilizzo sapiente dell’illuminotecnica, ti guideranno verso la creazione del un progetto di illuminazione perfetto per te.

 

Karman catalogo bagno

 

Per maggiori informazioni, supporto e assistenza nella scelta corretta dei giusti modelli di lampade per il tuo progetto di illuminazione decorativa, non esitare a contattarci a questo link. Siamo a tua completa disposizione.

Camilla Rossi

AUTORE

Camilla Rossi

CHI SIAMO

Karman-logo-black

Karman, azienda tutta italiana, è nata nel 2005 a Fossombrone. Il suo mondo si muove con naturalezza attraverso un originale e personale uso decorativo della luce sia in ambienti privati che in ambienti contract

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN