Design Interni  / Design Esterni  / Illuminotecnica

Illuminazione a binario di design: le migliori soluzioni


Pubblicato il 07 luglio 2023

L'illuminazione a binario di design sta diventando protagonista in casa e outdoor: ecco le migliori soluzioni per interni ed esterni.

C'è una "nuova categoria" di lampade in cui forma e funzione vanno di pari passo: si tratta dell'illuminazione a binario di design, una soluzione che rappresenta l'unione perfetta tra i sistemi tecnici usati negli spazi pubblici e i prodotti decorativi basati su sistemi componibili e riconfigurabili. Queste lampade non solo illuminano, ma aiutano anche a definire lo stile degli interni.

Le caratteristiche principali di questo tipo di illuminazione sono la flessibilità, l'adattabilità ad ogni ambiente e la capacità di mixare animo industriale e sospensioni dal mood più classico.

Queste lampade consentono di svincolarsi dalla predisposizione dei punti luce per agire nello spazio in maniera più libera: possono essere portate con precisione e facilità a seconda delle esigenze, sopra un tavolo, in corrispondenza del piano di lavoro in cucina o nella zona relax in salotto.

In questo articolo ti aiuteremo a scoprire l'illuminazione a binario con i seguenti capitoli:

 

Illuminazione di design a binario: quando sceglierla?

Stant

Quando scegliere l'illuminazione a binario di design?

Le lampade a binario di design stanno bene in qualsiasi contesto: negli appartamenti più classici sono un inserimento moderno di rottura, in contesti più contemporanei non interrompono la pulizia delle finiture e definiscono un insieme essenziale e minimalista.

Inoltre, i prodotti sono dotati di adeguata protezione IP e sono perfetti per illuminare aree esterne coperte come patii, dehors o gazebo.

Optare per un sistema di illuminazione a binario di design può essere una scelta stilistica o una necessità. È una soluzione che si adatta a qualsiasi progetto illuminotecnico in virtù della natura configurabile a piacere.

Le lampade sono composte da una struttura elettrificata o semplicemente di sostegno – il binario – da montare a soffitto oppure a parete, a cui agganciare i corpi lampada. In questo modo la luce può essere portata liberalmente in ogni punto, utilizzando un'unica alimentazione.

Numero e dimensione dei punti luce sono a discrezione del progettista, da valutare in base ai parametri illuminotecnici che si vuole rispettare, o al sapore che si vuole conferire alla stanza.

Tra i vantaggi troviamo quello di non essere vincolata all'impianto elettrico o alle predisposizioni per sospensioni o applique. È dunque possibile progettare liberamente posizione e numero dei punti luce senza fare invasivi lavori di muratura e cablaggio.

Un altro punto di forza dell'illuminazione a binario di design è quello di poter essere riconfigurato nel tempo: c'è la possibilità di modificare il "percorso del binario" su soffitto e pareti, ma anche spostare gli apparecchi seguendo nuove disposizioni dell'arredamento.

Si potrà, infine, aumentare o diminuire il numero di spot e sospensioni in base a mutate esigenze o evoluzioni del gusto.

 

Illuminazione a binario di design e moderna. Leda by Karman

Leda

Sistemi di illuminazione moderni, tra design e tecnologia

L'illuminazione a binario di design è una scelta sicura, durevole e perfetta per non consumare troppa energia grazie a determinate caratteristiche: driver compatti da alloggiare in modo facile in una nicchia o da fissare semplicemente a parete, consumi ridotti e possibilità di regolare la luminosità delle lampade.

Dal punto di vista estetico i binari sono generalmente bianchi, pensati per scomparire otticamente dalle superfici, o neri, se si desidera creare un effetto grafico su soffitti e pareti. Disponibili in sezioni dritte o curve, consentono di definire strutture portanti con geometrie sempre diverse, assemblando creativamente i vari segmenti.

I corpi illuminanti seguono estetiche differenti: una più professionale, l'altra più decorativa. Appartengono al primo gruppo gli spot, perfetti per quando si desidera avere una luce puntuale, perché orientabili e dotati di ottiche di precisione. Nella seconda categoria troviamo i diffusori in vetro o materiale plastico, opalini o trasparenti, e le sospensioni.

Queste ultime possono essere installate sopra superfici piane e per creare composizioni mosse con elementi fissati ad altezze diverse.

 

Quali sistemi di illuminazione per esterni scegliere?

Grazie alla completa libertà da ogni vincolo di impianti e predisposizioni, l'illuminazione a binario di design può essere utilizzata con facilità anche all'aperto. Terrazzi, patii coperti, dehors e gazebi si trasformano così in spazi confortevoli e sicuri anche dopo il calar del sole.

Come ogni apparecchio per l'outdoor, anche l'illuminazione a binario si distingue per un adeguato grado di resistenza all'acqua e agli agenti atmosferici.

Per outdoor dal twist decorativo Karman propone Leda, ideata dal duo Luca De Bona e Dario De Meo: una sospensione modulare da configurare mixando un filo con strisce led avvolte in un tubo di silicone trasparente e flessibile. Questo particolare mix dà vita ad una sorta di maxi-collana formato architetturale.

 

 

I migliori sistemi di illuminazione per interni

Perfetti in ogni spazio pubblico o privato, ideali in ogni stanza della casa, i sistemi di illuminazione a binario di design arrivano ad illuminare con precisione ogni angolo mantenendo uno stile moderno esteticamente gradevole.

Questo sistema di illuminazione può rivelarsi particolarmente utile in spazi multifunzionali: si può scegliere se focalizzarsi su punti specifici dell'ambiente o illuminare in maniera uniforme uno spazio più o meno esteso.

L'illuminazione a binario sta benissimo in cucina, dove un tocco più tecnico può essere ideale per focalizzare gli sguardi sui piani di lavoro o sulle isole centrali. Karman, per le cucine dei suoi clienti, proporre due interessanti sistemi di alta qualità:

  • La minimale Airtek One, design di Edmondo Testaguzza, pura e minimale con struttura leggera in alluminio su cui agganciare i faretti

 

Illuminazione a binario di design per interni: Airtek One by Karman

Airtek One

  • La lineare Turn It, firmata da Rocco Este, caratterizzata da un ingegnoso sistema a scorrimento all'interno del profilo per inserire comodamente gli spot dal basso

 

Illuminazione a binario di design per interni: Turn It

Turn It

Nel living, sopra il divano o sul tavolo da pranzo, un sistema di illuminazione a binario di design con un tocco déco può essere vincente. Delle collezioni Karman colpiscono:

  • Filomena di Matteo Ugolini, dove il binario si trasforma in cavo e i punti luce sono diffusori conici con cui giocare seguendo l'estro creativo


Illuminazione a binario di design per interni: Filomena by Karman

Filomena

  • Stant di Edoardo Testaguzza, il cui kit comprende anche binari a sezione curva per creare cerchi e vortici il cui sistema di assemblaggio è volutamente visibile, come in un'opera di alta ingegneria

 

I vantaggi dei sistemi di illuminazione a binario di design

Le qualità estetiche e i vantaggi pratici dei sistemi di illuminazione a binario di design sono innegabili, e sono alla base del successo di questi prodotti. Si tratta di una categoria di lampade sempre più amata dal mercato e sempre più sfruttata all'interno di progetti illuminotecnici in ambienti pubblici o privati.

Le sorgenti LED, a lunga durata e a basso consumo, e la possibilità di variare e riconfigurare il sistema in base a nuove esigenze, sono sicuramente degli ottimi punti di forza. I sistemi di illuminazione a binario di design si distinguono, inoltre, per la loro versatilità, la possibilità di personalizzazione e per la facilità di installazione.

Sono tante le caratteristiche e le qualità che un lighting designer, ma anche un cliente "privato", dovrebbero prendere in considerazione in fase di scelta e acquisto.


 

Per maggiori informazioni, supporto e assistenza nella scelta corretta e d'impatto dei giusti modelli di lampade per creare la giusta atmosfera per ogni ambiente non esitare a contattarci a questo link. Siamo a tua completa disposizione!

Camilla Rossi

AUTORE

Camilla Rossi

CHI SIAMO

Karman-logo-black

Karman, azienda tutta italiana, è nata nel 2005 a Fossombrone. Il suo mondo si muove con naturalezza attraverso un originale e personale uso decorativo della luce sia in ambienti privati che in ambienti contract

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN