Culture  / cultura  / colori  / arte

HOLI, IL FESTIVAL DEI COLORI PROTAGONISTA DELL'ESTATE


Pubblicato il 01 luglio 2016

Arriva dall’India, è la tradizionale “Festa di Primavera” all’insegna dei colori e dell’amore. L’Holi Festival è una ricorrenza che ha origini antichissime, celebra l’arrivo dell’estate e prevede canti, balli e il lancio di polvere colorata sul corpo e sui volti.

 

holi

 

Adesso è pronta a sbarcare in Italia, con un calendario di date, in numerose città a partire da giugno fino a settembre. Ci saranno concerti e dj set ad accompagnare il lancio delle “bombe” multicolori. L’Holi Fest si svolge principalmente nelle ore diurne per proseguire fino alle prime luci del mattino tenendo presente che la luce del giorno risalta ancora di più i colori sulla pelle e sui vestiti.

 

holi

 

In India e Nepal, dove Holi ha una tradizione antichissima la festa si inaugura con l’accensione di un falò, per poi esplodere in danze e canti per celebrare la vittoria del bene sul male, l’addio al freddo inverno e la voglia di ridere, giocare, perdonare e dimenticare i dolori. Ha origine dalla mitologia indù: fu il Dio Krishna, geloso della bellezza dell’amata Radha a dipingerle la faccia con dei colori e così oggi Holi è anche la festa degli innamorati. Tutti possono partecipare, basterà portare una t-shirt bianca e acquistare direttamente in loco le bustine con all’interno le polveri, chiamate Gulal, rigorosamente atossiche, anallergiche, eco-friendly e rimovibili al primo lavaggio.

 

CHI SIAMO

karman
Un luogo dove è possibile viaggiare attraverso i continenti alla scoperta di tutto ciò che è rappresentativo del bello.

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN