cultura  / innovazione  / Design Interni

LA APPLE CELEBRA JOBS CON UN LIBRO SU 20 ANNI DI DESIGN MADE IN CUPERTINO


Pubblicato il 22 novembre 2016

Era il 1998 quando venne presentato a tutto il mondo l’IMac, oggetto rivoluzionario non solo per la tecnologia ma anche e soprattutto per l’estetica. Parte da qui l’iconic book "Designed by Apple in California" lanciato nei giorni scorsi e dedicato alla memoria di Steve Jobs, un volume che racchiude 450 immagini sul design dell’azienda di Cupertino realizzate dal fotografo Andrew Zuckerman.

 

steve-jobs

 

Dalla progettazione al prodotto finale, questo libro fotografico racconta la storia Apple passata e presente e documenta le tecniche e i materiali utilizzati dal team design nel corso di due decenni. Ma parla anche del capitale umano, dei valori e gli obiettivi delle persone al centro della produzione nel cuore della Silicon Valley. Non mancano le illustrazioni su Ipad, Ipod, Iphone, Iwatch e altri oggetti iconici dell’azienda che ha cambiato la storia dell’informatica e della tecnologia.

Apple, che oggi l’azienda più ricca del mondo con 533,20 miliardi di dollari di capitalizzazione fu fondata nel 1976 da Jobs e Steve Wozniak e divenne famosa nel mondo negli anni ’80 grazie alla vasta gamma di computer Macintosh. Il nome deriva dal primo prototipo di macchina messa in commercio, un computer con caratteristiche avanzate per l’epoca: la prima era quella di poter essere collegata a un televisore e inoltre era dotata di memoria informatica che ne rendeva molto più semplice l’avvio. L’assemblaggio dei computer (500 pezzi la prima commessa) avvenne nel garage della famiglia di Jobs.

 

macintosh-hello_fotor

 

Il volume è stato stampato in due formati, small a 199 dollari e large a 299 dollari, su carta zigrinata e colorata ad hoc, rilegato con copertina telata rigida. Ci sono voluti 8 anni per arrivare a questo risultato, soprattutto per il grande lavoro fotografico e di ricerca che ha coinvolto tante professionalità della celebre azienda che ha sempre messo al centro del suo business design, estetica e user experience. Al momento il libro non è acquistabile in Italia ma solo negli Stati Uniti, Australia, Corea, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito, Stati Uniti e Taiwan, e in alcuni selezionati Apple Store. "L'idea di provare veramente a fare qualcosa di grande per l'umanità è stata la motivazione di Steve sin dall'inizio e rimane il nostro ideale e il nostro obiettivo per il futuro di Apple", spiega in una nota Jony Ive, Chief Design Officer di Apple. Un altro modo per seguire il celebre motto “Stay hungry stay foolish” che gli adepti di Apple amano ripetere come un mantra, facendo proprio l’insegnamento che Steve Jobs lasciò nel suo discorso del 2005 agli studenti di Stanford.

CHI SIAMO

karman
Un luogo dove è possibile viaggiare attraverso i continenti alla scoperta di tutto ciò che è rappresentativo del bello.

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN