Design Interni

5 lampade perfette per l'illuminazione del soggiorno


Pubblicato il 02 aprile 2021

Il soggiorno è la stanza più frequentata della casa, spesso subito dopo la cucina. Quando esci dal lavoro, già invochi mentalmente il tuo soggiorno e il tuo bel divano comodo in cui tuffarti non appena rincasato. Il momento in cui si chiude la porta alle tue spalle e fai un bel respiro profondo per lasciare tutto il mondo esterno fuori dalla porta d’ingresso, è un momento magico.

Per questo la luce ha un ruolo fondamentale in tutta la casa, ma a maggior ragione nel tuo soggiorno.

Ci sono, ovviamente, un po’ di elementi a cui prestare attenzione affinché il tuo soggiorno possa risultare un ambiente caldo e accogliente grazie alla corretta illuminazione.

Il soggiorno è una stanza particolare anche perché è il luogo designato per esprimere al meglio la tua personalità e i tuoi gusti. La luce, perciò, deve parlare di te nel modo più preciso possibile.

L’illuminazione corretta è quella che riesce a far venire alla luce, appunto, chi sei in casa tua, in modo da rendere il tuo soggiorno l’ambiente accogliente perfetto per te: nel soggiorno ci passi il tempo libero, ricevi ospiti e amici, cerchi un po’ di pace dalla quotidianità. 

Vediamo qualche associazione possibile tra personalità e illuminazione:

  • Se ami leggere e investi il tuo tempo libero- o la tua vita lavorativa- in compagnia dei libri, di certo il tuo soggiorno sarà arredato principalmente di librerie, con una comoda poltrona su cui leggere. In questo contesto, dovrai avere a disposizione una illuminazione diretta, in modo che tu possa leggere comodamente e di luci intorno o vicino alle librerie per illuminarle a dovere.
  • Se ti piace goderti il tuo comodo divano davanti ad un bel film o serie TV, molto probabilmente avrai installato un televisore all’altezza della tua idea di comfort. In questo caso sarà necessaria l’illuminazione d'atmosfera con l'utilizzo di una luce soffusa. 
  • Se sei una persona molto socievole e ami ospitare parenti e amici, avrai necessariamente bisogno di diversi punti di luce sparsi, in modo da poter definire lo spazio e, a seconda delle situazioni, conferire la giusta atmosfera al tuo soggiorno. 

Questi sono solo alcuni degli innumerevoli esempi che ben lasciano notare quanto la luce sia necessaria per la percezione sensoriale e il benessere di chi vive uno spazio tanto spesso frequentato in casa come lo è il soggiorno.

 

Ottimizzare la progettazione di un impianto d'illuminazione in 8 semplici mosse

 

Quali sono le 5 lampade perfette per l'illuminazione del soggiorno?

Abbiamo visto come l’illuminazione deve necessariamente sposarsi alla perfezione con la tipologia di soggiorno e rispecchiare la tua personalità, in modo da farti sentire davvero a casa tua e lasciarti godere il tuo tempo in modo piacevole e confortevole.

Vediamo, adesso, quali sono le lampade perfette per l’illuminazione del soggiorno, a partire proprio dagli esempi succitati.

Se disponi di un soggiorno caratterizzato da librerie e poltrona per leggere, non puoi fare a meno di una lampada da lettura, la quale può essere rappresentata da una lampada a piantana, magari con bracci orientabili, o un'elegante lampada ad arco.

 

Ululì-Ululà

Ululì-Ululà

Naturalmente, anche le tue librerie andranno valorizzate, utilizzando luci accessorie  o applique di design.

Se, invece, il tuo soggiorno è dedicato ai film e alle serie TV, potrà essere adatta anche solo una retroilluminazione a LED, oppure un paio di lampade da tavolo o da terra di design posizionate strategicamente nei pressi del televisore, in modo da non disturbare la visione ma che, al contrario, la possa rendere più confortevole per gli occhi.

 

Notredame

Notredame

Un soggiorno adibito all’ospitalità, deve necessariamente poter donare atmosfere diverse a seconda della situazione.

In questo caso, puoi utilizzare:

  • una lampada per il tavolo da pranzo, una piantana o applique- magari con dimmer- che possano creare una luce soffusa per rendere il salotto piacevole, rilassante e accogliente per le chiacchiere tra amici
  • una luce più decisa per le giornate in famiglia, attraverso una luce generica ben illuminante, utilizzando una bella lampada a sospensione di design- se disponi di ampie metrature o di un open space, puoi installarne anche più di uno.

 

Moby Dick

Moby Dick

In linea di massima, possiamo affermare con una certa sicurezza che per creare l’illuminazione ideale per un soggiorno accogliente, devi tenere a mente 3 semplici consigli:

  • imposta applique e lampade da terra, oppure un sistema di faretti semoventi da orientare a seconda delle tue esigenze
  • per creare un comodo angolo lettura, utilizza una piantana con bracci orientabili, oppure luci accessorie d’accento. Se il tuo soggiorno prevede un divano ad angolo, puoi anche scegliere di situare una lampada da tavolo tra i due lati
  • imposta qualche lampada a LED per personalizzare l'atmosfera a seconda della situazione. I sistemi di ultima generazione, ad esempio, ti permettono di regolare non solo l’intensità , ma anche il colore della luce, così da poter dare vita ad ambienti diversi, con atmosfere diverse e in momenti della giornata diversi.

Come già detto, questi sono solo alcuni esempi e consigli: non potrebbe essere altrimenti, poiché le possibilità per l'illuminazione del salotto sono davvero tante.

In ogni caso, abbiamo potuto tracciare le linee guida per darti un’idea più precisa e consapevole su quali sono le lampade perfette per illuminare a dovere il tuo soggiorno.

 

Snoob

Snoob

Illuminazione non solo d’atmosfera, ma anche di arredamento

Dato che, come ben sai, la luce ha il potere di influenzare la percezione visiva dello spazio, diventa una saggia decisione quella di sfruttarla per rendere la percezione del tuo soggiorno più calda e accogliente.

Le domande più frequenti che riguardano l’utilizzo della luce in rapporto con la percezione visiva dello spazio, sono sempre rivolte a 2 tipologie di soggiorno: come rendere più ampio un soggiorno piccolo e come rendere accogliente un soggiorno ampio.

Al fine di rispondere nella maniera più precisa e funzionale a queste due domande cruciali, possiamo interpellare le strategie di arredamento, oltre che di illuminazione.

Per rendere più ampio un soggiorno piccolo, puoi ricorrere ai seguenti “trucchi”:

  • giocare coi colori chiari, che danno un senso di apertura
  • inserire uno specchio grande, il quale offre l’illusione ottica di un maggior raggio di angolazione, da cui ne deriva una percezione più ampia della prospettiva del soggiorno
  • arredamento minimal: pochi mobili a terra, un paio di divani non troppo profondi e un tavolo basso. Questo sarà sufficiente per creare più spazio visivo.

 

Sisma

Sisma

Ovviamente, insieme a questi punti, devi abbinarci l’illuminazione giusta, la quale può prevedere applique, plafoniere a LED o faretti direzionabili: in questo modo potrai creare la giusta atmosfera  sfruttando le pareti e il soffitto per illuminare l’ambiente, evitando di occupare lo spazio con installazioni ingombranti.

Al contrario, per rendere accogliente un soggiorno molto grande, devi cercare di “spezzare” lo spazio con punti luce diversi e giocare con l‘uso dei tappeti e del mobilio per delimitare gli spazi e creare angoli funzionali differenti.

Per quel che riguarda l’illuminazione, dunque, puoi ricorrere ad alcune soluzioni:

  • una lampada a sospensione installata sopra un tavolo da pranzo abbastanza ampio
  • un paio di piantane, magari con dimmer, nell’area in cui hai predisposto il divano e la TV
  • una luce generale non aggressiva, che possa inondare di luce tutta la stanza in modo delicato, per rendere rendono più accogliente un salone, come una lampada a sospensione moderno e di design o anche il classico lampadario

Un’altra domanda molto frequente per rendere il soggiorno più accogliente è: luce a soffitto o piantana?

La risposta è semplice: vanno bene entrambe.

 

Alì e Babà

Alì e Babà

Vediamo perché entrambe le soluzioni sono adatte a creare un’atmosfera accogliente:

  • la lampada a soffitto fornisce una illuminazione generica, alla quale puoi divertirti ad associare uno o più punti luce, come applique, luci accessorie d’accento, ma anche la concorrente lampada da terra.
  • Il vantaggio della piantana è la sua funzione non solo di corpo illuminante ma anche di complemento d’arredo, in quanto una lampada da terra di design va ad arricchire lo stile del tuo soggiorno.

Puoi scegliere, dunque, di adottare una lampada abbinata all’arredamento, oppure puoi decidere di “spezzare” l’ambiente inserendo una lampada di design, sia che si tratti di lampada da soffitto che di lampada da terra, ma lo puoi fare con tutti i corpi luminosi che decidi di inserire nel tuo soggiorno.

Il design dei corpi illuminanti è molto importante, in quanto può essere un’ottima strategia per dividere gli ambienti tra loro: puoi usare uno stile per l’area del soggiorno in cui è situato il divano e il TV, un altro per l’area lettura e un altro ancora per l’area del tavolo da pranzo.

In linea di massima, quindi, più aree prevede il tuo soggiorno, più possibilità hai per differenziare giocando sul design.

Puoi anche decidere di dare una continuità di stile tra le varie aree, attraverso l’utilizzo sapiente di un design unico.

 

Moby Dick

Moby Dick

Dai voce anche al tuo istinto

Avendo visto quali sono le varie linee guida da seguire per illuminare il tuo soggiorno nel modo migliore e quali sono le lampade perfette a tale scopo, possiamo dire che il principio da seguire per conferire al tuo soggiorno esattamente il profilo e l’atmosfera che hai in mente è quello di scegliere le lampade a istinto.

Seguendo le indicazioni viste finora come base razionale delle tue scelte, puoi lasciare che il tuo istinto faccia il resto.

I punti analizzati ti offrono quella base razionale che va a “spegnere” le tue preoccupazioni razionali su quali siano le lampade perfette per l'illuminazione del tuo soggiorno: non dovendo più preoccuparti della parte tecnica, puoi rilassarti e dare voce al tuo istinto, permettendoti il lusso di essere libero di scegliere “di pancia”.

Il tuo soggiorno comunica con te, suscitando talune emozioni piuttosto che altre: il giusto equilibrio tra funzionalità razionale e istinto emozionale ti guiderà alla scelta dei corpi illuminanti più adatti a te, sia in senso tecnico che di design.

 

New call-to-action

 

Per maggiori informazioni, supporto e assistenza nella scelta corretta dei giusti modelli di lampade per il tuo progetto di illuminazione decorativa, non esitare a contattarci a questo link. Siamo a tua completa disposizione.

Camilla Rossi

AUTORE

Camilla Rossi

CHI SIAMO

Karman-logo-black

Karman, azienda tutta italiana, è nata nel 2005 a Fossombrone. Il suo mondo si muove con naturalezza attraverso un originale e personale uso decorativo della luce sia in ambienti privati che in ambienti contract

LEGGI TUTTO »

SEGUI KARMAN